L’utilizzo dei trabattelli in cantiere è assai frequente soprattutto durante i lavori in quota, ovviamente questi ponti mobili su ruote a torre, sono progettati per permettere di eseguire in lavori in altezza in modo facile e in totale sicurezza. Tuttavia i pericoli possono essere molteplici, soprattutto se non si eseguono anche le operazioni di montaggio/smontaggio in modo adeguato, per questo è necessario che il personale addetto sia formato in modo idoneo e secondo quanto riportato dal D.Lgs. 81/08 che sancisce l’obbligo del datore di lavoro alla formazione sull’uso di ogni singola attrezzatura da lavoro.


La normativa riguardo la formazione



Secondo quanto riportato dalla normativa sopra citata, il datore di lavoro provvede affinché i lavoratori incaricati dell’uso delle attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari, di cui l’articolo 71 comma 7, ricevano una formazione, informazione e addestramento
adeguati e specifici tali da consentire l’utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone. Quando si lavora in quota infatti, oltre al pericolo del lavoratore stesso di cadere, sia per distrazione che per errori di montaggio, c’è il rischio di caduta anche di attrezzi di lavoro che potrebbero all’improvviso recare danni ai passanti sotto i trabattelli. Quindi per rendere questi attrezzi assolutamente sicuri, è necessario conoscere alla perfezione le procedure.


Svelt, in cosa consiste la nostra formazione



La nostra azienda, a Bagnatica in provincia di Bergamo, si occupa da sempre della realizzazione di trabattelli di diverse tipologie e la nostra filosofia è saldamente improntata su un concetto di massima sicurezza, per questo mettiamo a disposizione dei nostri clienti un corso di formazione orientato a fornire tutte le competenze e conoscenze in materia.

Nello specifico, il nostro “Corso di montaggio, utilizzo in sicurezza, smontaggio e manutenzione dei trabattelli Svelt” è suddiviso in tre sezioni: teorica; pratica e conclusivi.

Nella parte teorica verranno trattati i temi base in materia:

  • I sistemi di protezione contro le cadute dall’alto.
  • Il ponte mobile su ruote art. 140 del D.Lgs 81/08 e la normativa UNI EN 1004.
  • I rischi durante l’utilizzo del trabattello e i lavori in quota.
  • Le sequenze di montaggio del trabattello e la consultazione del libretto d’istruzioni.
  • Le verifiche, il montaggio la trasformazione, le configurazioni.
  • Il D.Lgs 81/08-Titolo III° le attrezzature, e i DPI, la formazione e l’addestramento.


La sezione pratica
invece, permetterà di mettere in pratica le conoscenze apprese con il montaggio e la trasformazione; le emergenze e il test finale di sicurezza. L’ultima parte consiste invece in un test di valutazione composto di domande, più la somma delle ore di partecipazione al corso. Superato il test finale sarà rilasciato un Certificato nominale, dispensa del corso e un manuale d’uso e manutenzione del trabattello.


Per maggiori informazioni riguardo ai nostri corsi di formazione, contattateci via email all’indirizzo svelt@svelt.it oppure chiamateci al numero 035 681104, il nostro team di esperti sarà felice di rispondere alle vostre domande.