Il soppalco è una delle soluzioni più utilizzate quando si ha necessità di ovviare ad un problema di spazio.
Grazie al soppalco, infatti, è possibile sfruttare le dimensioni disponibili anche in maniera verticale, ricavando stanze e vani accessori.
Allo stesso modo, grazie ai soppalchi si riesce a garantire l’accesso a luoghi altrimenti difficili o scomodi da raggiungere.
A differenza di quello che potrebbe sembrare, però, la realizzazione di un’opera di questo tipo non è un intervento semplice, poiché impone lo studio di alcuni particolari aspetti e, soprattutto, il rispetto di precise regole di sicurezza.
Lo sanno bene i professionisti della Svelt, azienda specializzata con sede a Bagnatica (BG), in Via delle Groane, n. 13, che hanno pensato ad una soluzione che consenta al cliente di acquistare diverse proposte in materia di soppalchi, studiate per garantire un montaggio agevole, senza dover rinunciare alla qualità di un prodotto conforme a tutti gli standard qualitativi richiesti.

Alcune riflessioni


Appare evidente come la scelta di un soppalco sia una questione da analizzare nel dettaglio, per evitare che un qualsiasi errore di calcolo possa compromettere il risultato finale.

Solitamente, per i soppalchi in commercio è richiesto l’intervento di esperti del settore, che dovranno realizzare la struttura seguendo scrupolosamente le misure indicate dal cliente e provvedere al montaggio dell’intero prodotto.

Decidere di acquistare un soppalco, dunque, significa richiedere e comprare un manufatto che avrà un solo scopo ed un’unica collocazione, data l’impossibilità di variarne la posizione o le caratteristiche strutturali.

Tutto ciò ha ripercussioni importanti sul pensiero del consumatore, che si sente spesso indeciso e spaventato dalle operazioni necessarie, tanto da abbandonare l’idea e dirigere il proprio sguardo altrove.  


Il fai da te Svelt


La rivoluzione in materia di soppalchi arriva proprio dalla Svelt, che ha pensato di stravolgere il mercato di settore proponendo ai clienti una serie di soppalchi telescopici, adattabili a qualsiasi tipo di ambiente grazie ad un funzionale kit di montaggio.

Nonostante questo, materiali di qualità e innovazione tecnologica consentono all’azienda produttrice di consegnare al mercato un articolo sicuro e robusto, capace di sopportare l’utilizzo e durare nel tempo.

La vera svolta è proprio la possibilità di assemblare il soppalco senza aver bisogno di un tecnico specializzato, procedendo in conformità con le istruzioni fornite dalla casa madre.

Il vantaggio di una simile scelta risiede, dunque, nell’idea di evoluzione alla base del progetto, che permette al soppalco di adattarsi alle esigenze del proprietario, adeguando la propria conformazione alle necessità man mano prospettate.

Anche in caso di trasferimento, ad esempio, i soppalchi Svelt potranno essere ricollocati nei nuovi spazi senza alcun costo aggiuntivo, grazie al fatto che le travi e i pilastri sono telescopici in tutte le direzioni.

È proprio tale sistema a fare la differenza, dimostrando come un prodotto inizialmente ricco di vincoli possa diventare una struttura versatile e polivalente, mantenendo intatte peculiarità come sicurezza e robustezza, frutto dell’impiego di materiali come l’acciaio.

La stessa posizione della scala e del parapetto può adeguarsi alla situazione, seguendo il corso del tempo o le necessità del proprietario.

Si tratta a tutti gli effetti di un vantaggioso investimento che assicura un capitale sempre disponibile, immune da svalutazioni.

È bene ricordare, però, che ogni regione ha le proprie normative in materia di soppalchi ed è per questo che gli esperti del settore consigliano al privato di consultare sempre l’Ufficio Tecnico del Comune di residenza per ogni ulteriore dettaglio.

Per visionare tutti i soppalchi disponibili cerca il rivenditore Svelt più vicino a te o chiama il numero 035/681104 per maggiori informazioni.